Francesco Starace è da maggio 2014 Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel.

Entra nel Gruppo nel 2000, ricoprendo posizioni in ambito dirigenziale: da luglio 2002 a ottobre 2005 a capo dell'Area di Business Power e fino a settembre 2008 della Divisione Mercato. Nel 2008 nasce Enel Green Power, società specializzata in energie rinnovabili, di cui Francesco Starace diviene Amministratore Delegato e Direttore Generale e ne gestisce la quotazione nelle Borse di Milano e Madrid. Nel maggio 2014 il Consiglio di Amministrazione lo nomina Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Enel.

Prima di arrivare in Enel, Francesco Starace ha lavorato in altre società del mercato energetico, occupandosi inizialmente della gestione e della costruzione di impianti di generazione elettrica, tra le quali General Electric e ABB Group. Successivamente in Alstom Power Corporation ha ricoperto il ruolo di responsabile delle vendite globali per la Divisione turbine a gas. Francesco Starace ha ulteriormente consolidato la sua esperienza professionale a livello internazionale, avendo lavorato negli Stati Uniti, in Arabia Saudita, Egitto e Bulgaria.

Contemporaneamente alla sua attività in Enel assume anche altri incarichi: Componente del Consiglio di Amministrazione del Global Compact delle Nazioni Unite da maggio 2015, da giugno 2014 membro dell'Advisory Board dell'iniziativa Sustainable Energy 4 All delle Nazioni Unite e da gennaio 2016 Co-presidente dell'Energy Utilities and Energy Technologies Community del World Economic Forum. Da ottobre 2016 è inoltre Copresidente del B20 Climate & Resource Efficiency Task Force. Nel mese di giugno 2017 è eletto Presidente dell’Unione del settore elettrico europeo Eurelectric. Da settembre 2017 è nominato dalla Commissione Europea membro della “Multi-stakeholder Platform on the Implementation of the Sustainable Development Goals in the EU”. Nel 2018 viene insignito di due importanti riconoscimenti: quello dell’Ordine dell’Aquila Azteca, la più alta onorificenza concessa a cittadini stranieri in Messico, e la nomina a Cavaliere del Lavoro a seguito della firma del decreto del Presidente della Repubblica Italiana. Nello stesso anno viene anche nominato dal Governo del Brasile Commendatore dell’Ordine di Rio Branco e riceve la Croce di commendatore dell’Ordine Nazionale al merito della Repubblica di Colombia.

Nato a Roma nel 1955, Francesco Starace è laureato in Ingegneria Nucleare presso il Politecnico di Milano. Sposato e padre di due figli, è tifoso della Roma. È appassionato di poesia e arte, in quella contemporanea. Nel tempo libero pratica ciclismo e partecipa anche a diverse competizioni. Crede fortemente nell’energia come uno dei principali motori per lo sviluppo delle economie emergenti e come elemento fondamentale per migliorare la qualità della vita delle persone; su questa visione imposta la sua attività in Enel.