Francesco Starace: intervista a Tg2 Motori

Published on mercoledì, 20 febbraio 2019

“Ogni settimana installiamo 180 punti di ricarica per le auto elettriche: la e-mobility renderà il mondo dei trasporti più pulito, economico ed efficiente”

– Francesco Starace, Enel CEO

Enel è sempre più impegnata nel portare avanti il “Piano nazionale per l’installazione delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici”, che prevede una copertura capillare in tutte le Regioni italiane; necessario, come ha ribadito Francesco Starace, per favorire un’ampia diffusione della e-mobility. “In Italia ci sono circa 7mila punti di ricarica: nel 2018 ne abbiamo messi 4mila. Manteniamo un ritmo di 180 circa a settimana” spiega l’AD, che con la giornalista si sofferma anche su un altro vantaggio dell’auto elettrica: la convenienza in termini di costi.

Nell’intervista Francesco Starace parla anche di efficienza energetica e smart grid, su cui il Gruppo investe fortemente: “L’Italia è il primo Paese al mondo ad aver digitalizzato la rete di distribuzione elettrica e quindi abbiamo grande esperienza in merito a tutto ciò che si può fare con una rete completamente digitalizzata”. Una rivoluzione che Enel guida con grande convinzione, perché la e-mobility contribuisce significativamente a rendere il mondo dei trasporti più pulito, economico ed efficiente.

Redazione Enel