Starace: Enel conferma target finanziari 2019

Published on giovedì, 21 marzo 2019

“Questi ottimi risultati annuali, insieme ai progressi nella realizzazione dei principi fondamentali del Piano Strategico 2019-2021, ci permettono di confermare i nostri obiettivi finanziari per il 2019”

– Francesco Starace, Enel CEO

Qualche numero: risultato netto pari a 4.789 milioni di euro (+26,7% rispetto al 2017), l’utile netto ordinario a 4.060 milioni (+9,5%), EBITDA ordinario a 16.158 milioni di euro (+3,9%). Ma il 2018 di Enel si ricorderà anche per un altro importante traguardo: “Con oltre 3 GW di nuova capacità rinnovabile aggiunta nel 2018, Enel Green Power ha stabilito un nuovo record di settore e si conferma motore di crescita per il Gruppo, insieme al business della distribuzione”. In particolare, Francesco Starace cita l’acquisizione di Eletropaulo in Brasile, che ha portato a 73 milioni il numero di clienti connessi alle reti di Enel.

Ma soprattutto, precisa l’AD, i progressi realizzati nel 2018 per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile evidenziano come i modelli di business sostenibile continuino a rappresentare “il fondamento della presenza globale del Gruppo”. Non a caso nel 2019 Enel prevede di accelerare gli investimenti in progetti rinnovabili, principalmente in Nord America, e continuare ad investire nella trasformazione digitale delle reti in Italia e Sud America. “Sarà inoltre potenziata l’attenzione al cliente a livello globale, ed accelerate le attività di Enel X sulla mobilità elettrica” spiega Francesco Starace, evidenziando come anche il raggiungimento degli obiettivi nella decarbonizzazione della capacità di generazione di Enel costituisca “un’altra significativa fonte di redditività”: “Nel 2021 si prevede che il 62% dell’energia generata dal Gruppo sia a zero emissioni, rispetto al dato di oltre il 50% registrato nel 2018”. L’AD conclude sottolineando come l’ottima performance 2018 e i progressi nella realizzazione dei principi fondamentali del Piano Strategico 2019-2021 permettano di confermare gli obiettivi finanziari per il 2019.

Redazione Enel