Enel, risultati a settembre 2019: l’analisi di Starace

Published on martedì, 12 novembre 2019

“La positiva performance conseguita nei primi nove mesi del 2019 dimostra la solidità del modello integrato di business di Enel”

– Francesco Starace, Enel Ceo

E l’AD pone l’accento anche sugli investimenti, che il Gruppo in questi primi nove mesi ha accelerato “fino a superare i 6 miliardi di euro, l’84% dei quali dedicati a rinnovabili e reti e alimentati da una forte generazione di cassa che continuerà a sostenere le nostre ambizioni di crescita nel medio e lungo termine”.

E sul percorso verso la decarbonizzazione, Francesco Starace osserva come stia proseguendo secondo quanto preventivato: nelle rinnovabili, “in questi nove mesi abbiamo installato 600 MW e ci attendiamo l’entrata in esercizio di ulteriori 2.400 MW entro la fine dell’anno”. Confermato quindi il target di 3 GW di nuova capacità rinnovabile installata entro fine 2019: “Stiamo inoltre lavorando per aumentare il nostro target annuale di capacità rinnovabile aggiuntiva a 4 GW, a partire dal 2020″.

 

 

Redazione Enel