• {{searchSuggestions.title}}

Il più grande progetto fotovoltaico d'Australia

Francesco Starace ha definito l’operazione “importante progresso per il gruppo Enel”
{{item.title}}

L’impianto a energia solare più grande dell’Australia parlerà italiano e Enel, attraverso la controllata Enel Green Power, si occuperà della sua costruzione. Il gruppo guidato da Francesco Starace, in joint-venture con il fondo infrastrutturale olandese Dif, ha chiuso l’accordo per realizzare i primi 137,5 megawatt dei 275 totali di capacità del Bungala Solar, situato nei pressi di Port Augusta, nell’Australia Meridionale. Da progetto l’impianto, il cui avvio è previsto nel terzo trimestre del 2018, fornirà annualmente circa 570 gigawatt di energia elettrica, corrispondenti alla domanda di 82mila famiglie australiane.

L’Ad Francesco Starace ha definito l’operazione “un importante progresso per il gruppo Enel” e ha posto l’attenzione sulle potenzialità del mercato australiano, contraddistinto da abbondanza di fonti rinnovabili (in particolare sole e vento), da domanda crescente di energie verdi, da infrastrutture di rete e da un quadro regolatorio stabile. Infine Starace Enel ha sottolineato l’intenzione da parte di Enel di “contribuire all'economia australiana, generando valore condiviso per tutti gli stakeholder attraverso una strategia di crescita industriale basata sullo sviluppo sostenibile”.

Redazione Enel

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Accetta e chiudi