• {{searchSuggestions.title}}

Starace: Enel rafforza la partnership con Nissan

Starace: “Le auto elettriche acquistano un ruolo fondamentale nel sistema”
{{item.title}}

L’incontro dello scorso 5 giugno tra l’AD di Enel Francesco Starace e l’Executive Vice President Sales and Marketing di Nissan, Daniele Schillaci, segna un’altra importante tappa nel rafforzamento della partnership tra i due gruppi. La collaborazione, iniziata nel 2015, punta allo sviluppo di soluzioni tecnologiche in materia di e-mobility ed efficienza energetica come ad esempio il V2G (Vehicle To Grid), la tecnologia permette ai veicoli elettrici di rilasciare l’energia non utilizzata nelle batterie delle auto elettriche per la stabilizzazione della rete. “Ne beneficiano il sistema elettrico, l’ambiente e i possessori delle auto, che mettono il proprio veicolo al servizio della rete – ha spiegato l’AD Francesco Starace. “Non solo si caricano con l’energia necessaria per muoversi, ma diventano anche sistemi di storage connessi alla rete”. Le colonnine con questa tecnologia sono già state installate in Danimarca, nel Regno Unito e recentemente anche a Genova presso la sede dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

Sempre nell’ottica dell’incentivazione della e-mobility, la partnership tra i due gruppi ha portato al lancio di “e-go All Inclusive”, prima offerta integrata per la mobilità elettrica. Non solo. Enel è capofila del progetto cofinanziato dalla Commissione europea EVA+ (Electric Vehicles Arteries) che, oltre a Nissan, coinvolge anche altre case automobilistiche nella realizzazione di corridoi per auto elettriche con punti di ricarica veloce, all’interno delle principali direttrici autostradali italiane e austriache. “Abbiamo energie e talenti per partecipare da protagonisti a questa grande trasformazione del modo di concepire la mobilità” ha affermato Starace, lo scorso 30 maggio a Bruxelles, nel corso dell’evento “Unleash e-mobility”.

 

Redazione Enel

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Accetta e chiudi