• {{searchSuggestions.title}}

Starace nominato Cavaliere del Lavoro

Importante riconoscimento per Francesco Starace, nominato Cavaliere del Lavoro
{{item.title}}

Dopo l’Ordine dell’Aquila Atzeca, arriva un altro riconoscimento per Francesco Starace. L’AD di Enel è tra i venticinque nuovi Cavalieri del Lavoro nominati dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Festa della Repubblica 2018. L’onorificenza è stata istituita nel 1901 e viene conferita ai professionisti che si sono distinti nel loro settore (agricoltura, industria, commercio, artigianato e attività creditizia e assicurativa) per aver operato da almeno vent’anni con continuità contribuendo a promuovere innovazione, crescita economica e sviluppo sociale.

Il decreto, firmato lo scorso 31 maggio dal Capo dello Stato su proposta del Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, assegna il Cavalierato del Lavoro a Francesco Starace riconoscendone i progressi compiuti nell’ambito dell’industria energetica: prima in Enel Green Power, la divisione del Gruppo specializzata nelle energie rinnovabili, e ora come Amministratore Delegato del Gruppo Enel.

Un impegno portato avanti anche a livello internazionale. Non a caso lo scorso anno Francesco Starace è stato nominato Presidente di Eurelectric, l’Unione del settore elettrico europeo, incarico che ricoprirà fino a fine 2018 con diversi obiettivi: incentivare l’integrazione della sostenibilità nei processi decisionali dell’industria e rendere più agile e proattivo il settore elettrico guidando la transizione energetica in atto. 

Redazione Enel 

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Accetta e chiudi