• {{searchSuggestions.title}}

Starace: Enel Premium Provider del Padiglione Italia all’Expo di Dubai

Enel illuminerà il Padiglione Italia a Expo 2020, previsto a Dubai per il 2022

{{item.title}}

Sarà l’energia di Enel a illuminare il Padiglione Italia a Expo 2020, l’Esposizione universale in programma dal primo ottobre al 31 marzo 2022 a Dubai: “Siamo orgogliosi di portare l’innovazione e le tecnologie del Gruppo nell’ambito dell’illuminazione e del monitoraggio dei consumi”, ha commentato in merito l’AD e DG Francesco Starace. Il Gruppo, Premium Provider del Padiglione Italia, ha progettato un sistema innovativo, basato sulla tecnologia dell’IoT che renderà l’esperienza dei visitatori fortemente suggestiva.

L'implementazione delle installazioni luminose dinamiche Second Sun e Second Moon, realizzate da Enel X, risponde a una duplice finalità illuminotecnica: dare luce in maniera funzionale allo spazio espositivo ma anche ricreare scenari spettacolari attraverso la mutazione della temperatura colore nell’arco delle 24 ore (ciclo circadiano). L’integrazione delle telecamere in un sistema IoT permetterà di conoscere in tempo reale il numero di persone all’interno del Padiglione, di analizzare i dati e di modificare le scenografie del sole al fine di sviluppare un’interazione “narrativa” con i visitatori, emozionale e conoscitiva.

Sulle linee di alimentazione del Second Sun sarà installato lo Smart Metering, innovativo sistema digitale che, sfruttando la variazione di consumo elettrico dell’installazione, simulerà il monitoraggio in tempo reale dell'evoluzione giornaliera dei consumi di un ambiente domestico.

Interventi di grande valore simbolico: l’illuminazione a LED del Second Sun rappresenta infatti una metafora dell’energia nel 2021, digitale, inclusiva e capace di intercettare le esigenze e i bisogni dei clienti. Il sistema Smart metering, grazie al quale l’utente può conoscere i suoi consumi in tempo reale, è invece espressione di un’evoluzione del modello di fruizione energetica basato sempre più su scelte responsabili, orientate a uno sviluppo urbano sostenibile. 

“L’Esposizione Universale che si terrà a Dubai sarà un’occasione unica per promuovere modelli di sviluppo sostenibili e pratiche di consumo di energia responsabili”

Francesco Starace, Enel CEO

Le tecnologie sviluppate da Enel nell’ambito dell’illuminazione e del monitoraggio dei consumi, come sottolineato dall’AD Francesco Starace, sono “esempi del nostro impegno per l’elettrificazione, nuovi utilizzi dell’energia, digitalizzazione e resilienza delle reti”: elementi “che insieme allo sviluppo delle rinnovabili ci vedono impegnati per la transizione verso un futuro energetico sostenibile e in linea con gli obiettivi di sviluppo dell’Onu”.

Transizione energetica, decarbonizzazione, sostenibilità sono le sfide che il mondo dovrà fronteggiare con maggior urgenza nei prossimi anni: nel primo grande evento globale realizzato dopo la pandemia non possono non trovare spazio, come ha evidenziato anche Francesco Starace: “L’Esposizione Universale che si terrà a Dubai sarà un’occasione unica per promuovere modelli di sviluppo sostenibili e pratiche di consumo di energia responsabili”.

 

Redazione Enel