• {{searchSuggestions.title}}

Francesco Starace: Enel tra le aziende leader mondiali nella sostenibilità

Enel si riconferma nella Ftse4Good Index Series e nella revisione semestrale dell’indice Euronext V.E World 120

{{item.title}}

Il modello di business di Enel, che fa della sostenibilità il suo valore principale, integrandola lungo tutta la catena del valore, è stato riconosciuto ancora una volta da due dei principali indici del mercato finanziario che misurano la performance delle aziende a livello ambientale, sociale e di governance”: l’AD e DG Francesco Starace ha annunciato con queste parole la riconferma di Enel nella Ftse4Good Index Series e nella revisione semestrale dell'indice Euronext V.E (Vigeo-Eiris) World 120.

“Incoraggiamo lo sviluppo sostenibile in tutti i Paesi in cui operiamo, promuovendo le imprese e le tecnologie che sono in prima fila nell’affrontare le maggiori sfide che attendono la società, tra cui quella del cambiamento climatico”

Francesco Starace, Enel CEO

Il Ftse4Good Index Series classifica le migliori aziende al mondo in termini di pratiche e trasparenza a livello ambientale, sociale e di governance (ESG): la riconferma del Gruppo italiano è avvenuta a seguito della revisione di Ftse4Good del primo semestre del 2021. L’Euronext V.E World 120 indica ogni anno per due volte le 120 realtà più sostenibili tra le 1.500 principali società in termini di capitale flottante in Nord America, Asia-Pacifico ed Europa. Il Gruppo guidato da Francesco Starace ha inoltre confermato la propria presenza negli indici regionali Euronext V.E Eurozone 120 ed Europe 120 che includono le 120 più sostenibili tra le 500 aziende con il maggiore capitale flottante rispettivamente nell'Eurozona e in Europa.

Incoraggiamo lo sviluppo sostenibile in tutti i Paesi in cui operiamo, promuovendo le imprese e le tecnologie che sono in prima fila nell’affrontare le maggiori sfide che attendono la società, tra cui quella del cambiamento climatico”, ha evidenziato l’AD e DG Francesco Starace. Gli indici FTSE4Good e V.E hanno riconosciuto l’impegno di Enel nell’integrare le pratiche ESG all’interno della strategia aziendale lungo tutta la catena del valore. In particolare il FTSE4Good ha premiato le pratiche e la trasparenza di Enel in più ambiti, ovvero cambiamento climatico, biodiversità, salute e sicurezza, diritti umani, corporate governance e trasparenza fiscale.

Inoltre, come si legge in una nota, “questa eccezionale performance e l’ottimo posizionamento raggiunto si estendono anche ad altre società quotate del Gruppo Enel come la controllata spagnola Endesa, che ha visto ribadito il proprio posizionamento nell’indice FTSE4Good e in tutti e tre gli indici di V.E.”. E anche Enel Américas e Enel Chile, le società del Gruppo che operano in America Latina, sono state confermate nell’indice FTSE4Good. “Questa è la strada che perseguiamo per creare valore per tutti i nostri stakeholder e mantenere la nostra posizione di leadership”, ha sottolineato infine l’AD e DG Francesco Starace nel suo commento.

 

Redazione Enel