• {{searchSuggestions.title}}

UNGA77 e Sustainability Week: Francesco Starace a New York

Francesco Starace: Enel riconferma il suo impegno come Gruppo per le tematiche riguardanti il clima e lo sviluppo sostenibile

{{item.title}}

La crisi alimentare globale, l’energia e la finanza, l’impegno nel promuovere una crescita economica costante e lo sviluppo sostenibile: l’AD e DG Francesco Starace, nei giorni scorsi a New York per portare Enel alla 77esima Assemblea Generale delle Nazioni Unite (UNGA77) e alla Sustainability Week, ha avuto modo di confrontarsi sui principali temi in agenda e di condividere la propria vision con i leader mondiali intervenuti.

Tra i numerosi incontri dell’AD e DG di Enel quello dello scorso 19 settembre con il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres insieme agli altri CEO dell’UN Global Compact: Francesco Starace ha poi parlato di transizione energetica e in particolare delle iniziative di Sustainable Energy for All che presiede con la Vice segretario generale dell’ONU Amina Mohammed e Damilola Obunbiyi, Rappresentante Speciale del Segretario Generale per l’Energia Sostenibile per tutti.

“Enel partecipa all’Assemblea generale ONU e alla Sustainability Week riconfermando il proprio impegno sui temi del clima e dello sviluppo sostenibile”

Francesco Starace, Enel CEO

L’AD e DG di Enel ha preso parte anche a diversi convegni: il 19 settembre è intervenuto nell’ambito di un panel organizzato in occasione del lancio della Global Africa Business Initiative promosso dall’UN Global Compact: al centro la necessità di portare avanti una transizione energetica equa in un continente che sta emergendo con il maggior potenziale di crescita in ogni settore. Francesco Starace ha partecipato anche al Private Sector Forum (PSF), meeting che riunisce gli Amministratori Delegati delle aziende UNGC in grado di svolgere un ruolo centrale insieme ai rappresentanti di governi e di agenzie ONU: nel corso del panel si è discusso in particolare di finanziamenti e investimenti necessari per promuovere le energie rinnovabili e uno sviluppo sostenibile. Particolare attenzione è stata riservata a come le aziende possano contribuire, a fronte di una leadership forte, a rendere i modelli di business più giusti e inclusivi.

La partecipazione al summit internazionale di New York riconferma ancora una volta l’impegno del Gruppo sul fronte del clima e dello sviluppo sostenibile, tematiche centrali anche nell’agenda delle Nazioni Unite. Non a caso Enel è anche tra i partner della Climate Week, il principale evento mondiale sul clima giunto quest’anno alla 14esima edizione: istituita da The Climate Group, promuove un maggiore impegno nei confronti dell’ambiente attraverso l’attuazione di misure necessarie per affrontare il cambiamento climatico. È anche in quest’ottica che l’AD Francesco Starace a New York ha sottolineato in diverse occasioni l’intenzione di accelerare nel raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione: per Enel significa disegnare un futuro a zero emissioni di carbonio ma soprattutto incentivare ulteriormente lo sviluppo delle energie rinnovabili e dell’elettrificazione.

 

Redazione Enel